An Act of Love

On the night of the 23rd of December 2014 up around 800 minks were liberated by activists from their state of captivity in a lager near the town of Ravenna, a locality named San Marco.

Pulled down Fences, wide opened cages.

Its not the first time that similar actions get accomplished against this particular breeding/killing camp, the last one chronologically occurred only last year. As a result of that action up to 2000 individuals gained freedom by the hands of unknown activists.

This latest act of love has not yet been claimed by any group in particular.

Here’s to follow the video clip of the news event being broadcasted by the regional channel of nationwide TV network RAI ( TG3 Emilia Romagna ) in which the delightful “first time ever in their lives” exploration of the territory by some minks can be observed.

Thanks to VEGANZETTA on line for the original  article.

Durante la notte tra il 23 e il 24 dicembre 2014 circa 800 Visoni sono stati liberati da ignote/i da un lager sito in località San Marco, una frazione di Ravenna.

Le recinzioni sono state divelte e le gabbie aperte.

Non è la prima volta che azioni del genere colpiscono il lager di San Marco, l’ultima avvenne lo scorso anno in seguito alla quale furono liberati circa 2000 Visoni.

La liberazione non è stata ancora rivendicata.

Di seguito il servizio mandato in onda dal TG3 Emilia Romagna nel quale si possono vedere alcuni Visoni che assaporano finalmente uno scampolo di libertà.

Fonte : VEGANZETTA

Annunci

One thought on “An Act of Love

  1. Pingback: 800 Visoni liberati a Ravenna | Veganzetta | Notizie dal mondo vegan e antispecista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...