Archivi categoria: web radio

Up North…

TT man new image new 2014

An eclectic effort into blending quality House music with mild Acid Techno at 130 BPM, once again electronic dance music reveals itself as One, these tracks all sit onto each other in an effortless, gracious manner, you hear a groove, you pick up a melody you drop a bass line into the mix, the drumming does never get too serious here, the sonic digital, yet organic, hot magma flows and makes sense for any pleasure seeker individual within such vibrational field.

This is a live un-edited Web Radio Broadcast, first aired on www.afterhoursdjs.org on Saturday July the 14th 2018.

 

The following producers are responsible for the music, in no particular order: 

16 bits lolitas, chymera, dave angel, barry jamieson, dave seaman, ejm project, harvey mckay, electric rescue, jody wisternoff, affkt, guy j, john digweed, edu imbernon, king unique, lank, amorph, mark knight, nathan cable, nic fanciulli, miguel bastida, metro area, paul thomas, pan pot, ramon tapia, robert babicz, sebrok, rulers of the deep, sonic infusion, naval, koljah, main element. future shock, laurent garnier, and many more.

By the way….

Technoterra Soundsystem moves up north soon, the intent that of trying and to get a better view on all matters of concern.

Although none of us ever asked for that we happen to be born, we get a chance to grow up, we  struggle to come to terms with our condition, we try to fit in the cogs of the environment that hosts us.

We tire of being who we are where we are, we can’t stand some of the types that enter our lives,  we sulk, we work hard, we think … we move on, sometimes we return.

Technoterra moves up north and embrace change.

You all be safe, true to yourselves and sound.

Annunci

…a journey into Electronic Dance Music…

IMG_20180214_133535Beware Happy tracks in here span from all across the Electronic Dance Music spectrum, when i am out and want to hear a groove I like it best to vary in style, in the tempo and in the moods that it elicits too, if the kick drum, the bass line and the general texture of the sound offerings make me feel good, well that’s all I wish for myself in that particular moment. Same goes with DJ mixes I suppose, hence, such sequence came about. Recorded live on Web Radio ( AHDJS ), on a Saturday afternoon

#edge XL – Terminal M – Booming Right at Ya_Tools and Toys Blend on eDEEJAY.com 2017

#edge XL – TM – Booming Right @ Ya_ KnowN Tools and Toys 2017 – N E W on eDEEJAY.com

mac powered
mac powered

mdj-image-1514261036-3344_500

Web Tek Event. Italia Centrale Oct.2017

http://radio.freeundergroundtekno.org

frencH CORE short MiX & amp; Technoterra on San Francisco based Internet Archives

frenc-core-short-mix-coved-pic

https://archive.org/details/french_201611

Technoterra plays the french core in this short dj mix.

Also by the TECHNOTERRA at this  address there are over 60 dj mixes to enjoy and to download hosted on the Community Audio of the INTERNET ARCHIVES, a virtual place where you can search the history of over 273 billion web pages on the Internet.. Music presents all aspects of the electronic dance variety, strictly underground tunes blended live as broadcasts on Afterhoursdjs.org web radio over a period spanning from 2010 and 2013.

internet-archive-paying-employees-in-bitcoin-asking-for-donations

Se desideri conoscere un portale costituito da file di ogni genere raccolte negli archivi di INTERNET ARCHIVES viaggia qui – TECHNOTERRA è ospitato negli archivi con una selezione di 61 dj mixes, tutti ascoltabili e scaricabili in diversi formati. Si tratta di una parte della mia produzione come contributore di lunga data alla stazione web radio americana Afterhoursdjs tutto materiale di alta qualità il quale offre una panoramica sulla musica Techno, House e Breakbeat nel periodo che va dal 2010 al 2013.

suck my deck

http://www.mix.dj/video/4795653/suck-my-deck-technoterra/

Unknown
Continua a leggere suck my deck

U a Dj uh??

702-djset.logo_

Non so tu cosa ne pensi, ma personalmente adoro scaricare e ascoltare con modalità ossessive le sequenze missate dei DJ che seguo.

Posso farlo ogni volta che la situazione lo richiede piuttosto che andare a pescare singolarmente dalla mia sconfinata collezione di vinili e files .mp3 le tracce che desidero sentire in un dato momento.

Con le sequenze missate è possibile premere “play” e godersi lunghe, continuative tracce costituite da brani diversi e restituiti in un unica lunga sessione la quale può durare dai 30 minuti alle 8 ore.

Le sequenze missate ( o complete DJ sets ) consentono all’ascoltatore di scoprire nuove tracce ogni volta e di rivalutare quelle più vecchie le quali magari non si sentivano da troppo tempo.

Il Dj è colui/colei che miscela le tracce l’una sull’altra appellandosi alla propria creatività e al proprio senso del sublime.

Il DJ è la persona che crea il set o il mix, l’artefice di questi viaggi sonori è quasi sempre anche colui/colei che cura la distribuzione in Rete del lavoro completato e la sua condivisione tra le persone che riescono ad apprezzare tali sforzi creativi. Questo è uno degli altri importanti motivi che rendono le sequenze missate così cruciali per l’affermazione di particolari stili o generi musicali. In questo modo i DJ riescono anche ad auto promuovere i propri lavori e a farsi conoscere sia a livello locale che globalmente dal maggior numero di persone possibile.

Gran parte dei DJ set disponibili in download su Internet offrono indicazioni utili al fine di identificare le singole tracce contenute nella sequenza, così vengono promossi gli artisti e le etichette indipendenti da loro animate autori originali dei pezzi. Attraverso questa dinamica il loro lavoro di produzione può venire valorizzato al meglio e derivare degli introiti economici consentendo loro di continuare ad impegnarsi in studio.

Sostenere coi propri click questo sistema di diffusione della musica non costa assolutamente niente ai fruitori e questo rappresenta un valore aggiunto particolarmente apprezzabile per costoro.

dj-set-logo-general_01Dal più affermato e noto DJ fino al più amatoriale tra loro la produzione periodica di sequenze missate rappresenta potenzialmente l’accesso ad opportunità nuove così da poter suonare dal vivo in clubs e feste, la possibilità di far arrivare il proprio materiale sempre ad un maggior numero di  affiliati e, non ultima, l’occasione di potersi riascoltare in modo di migliorare le proprie abilità e raffinare l’estro creativo impiegato dietro alla console.

Chi scrive è grande abbastanza per ricordarsi dell’estenuante opera di diffusione dei suoi mix attraverso l’ausilio di musicassette autoprodotte prima, di CD masterizzati poi e, in tempi ancora recenti, ai podcast, alla diffusione di materiale attraverso piattaforme come P2P e le Web Radio.

Se la stragrande maggioranza dei DJ’s non fossero degli incurabili egocentrici, pieni soltanto di loro stessi, che si fanno tosti “semplicemente” passando la musica scritta e prodotta da qualcun’altro meriterebbero persino una qualche incondizionata forma di rispetto.

12400819_432040170327015_8716745802488221198_n

Grazie a  Ezine  per alcuni contenuti e per l’ispirazione.

PTT